DOMENICA 18 SETTEMBRE A MORDANO (BO) STRADE BIANCHE DI ROMAGNA

Al via la seconda edizione dell’unica cicloturistica d’epoca in Romagna, organizzata dall’Asc di Romagna. Un anno fa c’era anche Francesco Moser. Sabato 17 settembre alle 8 apre la mostra scambio – mercatino delle biciclette, accessori, abbigliamento d’epoca. Domenica anche un raduno cicloturistico tradizionale.

StradeBianche2010 (4).jpgSi svolgerà domenica 18 settembre 2011 la seconda edizione della “Strade Bianche di Romagna”, manifestazione a carattere cicloturistico organizzata dall’Asc di Romagna (la società che organizza anche il Giro ciclistico Pesche Nettarine di Romagna per dilettanti Under 23). “Strade Bianche di Romagna” si ripete a un anno dalla prima edizione bagnata dalla pioggia, che aveva visto comunque oltre 150 iscritti tra cui numerosi ex professionisti (e con la partecipazione addirittura di Francesco Moser).

L’obiettivo è ancora quello di riscoprire anche in Romagna il fascino del ciclismo di una volta, su bici da corsa con i fili dei freni “alti” sul manubrio, le leve del cambio al tubo obliquo del telaio, i pedali con gabbiette fermapiedi e vestendo le vecchie maglie di lana

L’edizione 2011 si svolgerà domenica 18 settembre 2011 con partenza e arrivo a Mordano (Bo) e la possibilità per i partecipanti di scegliere tra tre percorsi che si snodano tra i comuni di Mordano, Dozza, Imola, Massa Lombarda, Casalfiumanese e Castel San Pietro: percorso Gourmet da 35 km (14 km di di strada bianca divisi in 10 settori), percorso medio da 82 km (26 km di strada bianca in 19 settori) e percorso lungo da 103 km (29 km di strada bianca in 24 settori).

“Strade Bianche di Romagna” è una manifestazione che fa parte del “Giro d’Italia per bici d’epoca”, un circuito di tredici eventi a carattere cicloturistico e ciclostorico che, dopo la tappa di Mordano, vedrà le premiazioni finali a Gaiole in Chianti (Si) il 1° ottobre nel giorno dell’Eroica. Numerosi i punti di ristoro sul percorso: – Ristoro Hera, Ristoro Cantina Branchini, Ristoro del miele a Castel San Pietro Terme, Ristoro Enoteca Regionale alla Rocca di Dozza, Ristoro del Raviolo di Casalfiumanese e Ristorante contadino in via Basiaghe a Imola (con menu tipico).

Ma già sabato 17 settembre, a partire dalle 8, a Mordano si respirerà ciclismo eroico con l’apertura della mostra scambio di biciclette, accessori e abbigliamento d’epoca in piazza Borgo General Vitali a Mordano che durerà per due giorni (sabato 17 e domenica 18 settembre).  StradeBianche2010 (1).jpg

Nella giornata di domenica si svolgerà anche un raduno cicloturistico tradizionale con ritrovo per i due percorsi da 48 e 80 km a partire dalle ore 7.30 alle ore 9 presso il negozio KEIT POINT in piazza Via Borgo General Vitali a Mordano. Al ristoro di Casalfiumanese, dove si potranno gustare i ravioli offerti dalla Pro Loco, è previsto l’incontro con i partecipanti alla cicloturistica Giro d’Italia d’epoca – Strade Bianche di Romagna. Inoltre, presso il Ristorante Contadino del percorso Gourmet delle Strade Bianche di Romagna, il pranzo è possibile anche per i cicloturisti non partecipanti alla “Strade Bianche”, previa prenotazione.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione, visitare il sito internet http://www.stradebianchediromagna.it oppure scrivere a info@stradebianchediromagna.it o associazione.aver@libero.it.

Quota d’iscrizione: € 15,00 fino al 16 settembre 2011 – 17 e 18 settembre € 25,00

Quota d’iscrizione percorso Gourmet con pranzo al ristorante contadino: euro 20,00 fino al 14 settembre 2011 – Per info: 333 6984522

DOMENICA 18 SETTEMBRE A MORDANO (BO) STRADE BIANCHE DI ROMAGNAultima modifica: 2011-09-12T16:11:32+00:00da velocipedista
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento